(0)
Prodotti a carrello
  •  
    Nessun prodotto presente nel carrello
     
1. MOTIVO DI ASSISTENZA
2. DETTAGLI ASSISTENZA
3. ULTERIORI DETTAGLI
Non trovi la risposta che cerchi?
Torna su

 

Ho la fattura digitale ma pago comunque le spese di spedizione, perché?

Se il metodo di pagamento da te scelto è il bollettino postale, è necessario mantenere anche l’invio della fattura cartacea per la consegna del bollettino postale precompilato con i dati della tua fattura, con l’addebito dei relativi costi di spedizione postale. Se scegli come metodo di pagamento delle tue fatture carta di credito, domiciliazione bancaria o postale non avrai più spese di spedizione postali.

Come posso non pagare le spese di spedizione della fattura?

Se desideri risparmiare il costo delle spese di spedizione scegli come metodo di pagamento carta di credito, domiciliazione bancaria o postale. Solo nel caso in cui il metodo scelto sia il bollettino postale, ti vedrai addebitare i costi di spedizione fattura.

In quali casi sono previste le spese di spedizione della fattura?

Se il metodo di pagamento da te scelto è il bollettino postale.

Se richiedo la Fattura digitale risparmio le spese di spedizione della fattura?

Si, a patto che il metodo di pagamento da te scelto sia uno dei seguenti: carta di credito, domiciliazione bancaria o postale. Se il metodo di pagamento è invece il bollettino postale sono previste spese di spedizione nonostante l’emissione della Fattura digitale.

Cosa è la Fattura digitale?

Fattura digitale è un servizio gratuito di notifica emissione fattura offerto a tutti i clienti abbonamento. La email di notifica contiene il riepilogo dei dati della fattura appena emessa (intestatario, data di emissione, data di scadenza, numero fattura, periodo di fatturazione, importo). Con un solo click nella email puoi visualizzare la tua Fattura digitale online, senza dover inserire i dati di registrazione di vodafone.it

Come posso attivare l’invio della Fattura digitale?

Vai alla sezione Fatture del Fai da tedi vodafone.it

Come posso cambiare il metodo di pagamento delle fatture?

Vai alla sezione Fatture del Fai da tedi vodafone.it

Come posso cambiare il metodo di pagamento delle fatture?

Vai alla sezione Fatture del Fai da te di vodafone.it

Chi e come si può modificare le opzioni di fatturazione (attivazione Fattura digitale, cambio metodo di pagamento, ecc.)?

Può modificarle il referente aziendale e il dipendente con servizio Dual attivo, nella sezione Fatture del Fai da tedi vodafone.it

Come ottengo copia della fattura dal sito Vodafone?

Registrandoti al Fai da te con profilo referente o dipendente (solo se attivo il servizio Dual) puoi scaricare subito una copia conforme dalla sezione Fatture o chiedere che ti venga inviata via email all’indirizzo specificato in fase di registrazione. La fatture scaricate sono valide ai fini fiscali.

Se desideri ricevere le fatture ad un indirizzo email diverso da quello utilizzato in fase di registrazione, puoi modificare i dati di registrazione dal menu Dati aziendali (in alto a sinistra) nella pagina del Fai da te.

Tutte le fatture sono in formato PDF, per visualizzarle e stamparle scarica e installa il programma gratuito Acrobat Reader.

Posso scaricare le fatture delle SIM ricaricabili?

No. Le Fatture delle SIM Ricaricabili non sono presenti sul sito Vodafone.

Cos’è il Riepilogo Movimenti SIM Prepagate?

Si tratta di un rendiconto allegato al conto telefonico, in cui vengono riportate tutte le indicazioni su traffico, canoni delle opzioni e ricariche associate alle SIM prepagate, aggregate a livello Borsellino. Le ricariche vengono addebitate direttamente sul conto subito dopo l’erogazione.

Posso richiedere copia della fattura Telefoni dal sito Vodafone?

No. Le fatture Telefoni vengono emesse all’acquisto di un dispositivo e non possono essere richieste dal sito.

Quando devo pagare la fattura Telefoni?

La Fattura Telefoni viene saldata a rate, l’addebito delle quali avviene ogni 8 settimane ed è visibile sul conto telefonico.

Come devo registrare la fattura Telefoni in contabilità?

La fattura Telefoni deve essere registrata come fattura di compensazione, ogni 8 settimane l’importo delle rate addebitate nel conto telefonico può essere portato in detrazione. Il saldo della fattura avverrà al 24° rinnovo. Ogni rinnovo ha una durata di 4 settimane

Non sono soggetto a IVA (Es. Associazione umanitaria). Si applica comunque il reverse charge (Inversione Contabile)?

NO: In caso di esenzioni soggettive (es: esportatore abituale) queste resteranno valide

Ho disdetto il contratto /sono passato ad altro operatore. Cosa riceverò a correzione delle fatture errate?

I documenti corretti verranno comunque inviati all’intestatario delle fatture, anche se non più cliente Vodafone.

Cosa devo fare con i documenti rettificati?

I documenti hanno validità fiscale e come tali devono essere registrati. Sono stati emessi per adempimento alla normativa art 17 comma 6 lett c del dpr 633/72 in quanto la fattura originariamente emessa era formalmente errata. Per i dettagli relativi alle registrazioni contabili fare riferimento al proprio commercialista. Cfr Circ 21 del 25 maggio 2016

Devo fare qualcosa per la dichiarazione dei redditi del precedenta anno fiscale?

Consigliamo di rivolgersi al proprio commercialista che potrà indirizzarla correttamente. Le azioni necessarie potrebbero variare a seconda dei differenti scenari. I documenti di rettifica sono stati emessi nel pieno rispetto dei vincoli oggettivi e temporali della normativa

La legge originale parlava di reverse charge anche per i dispositivi voce. Perché vengono adeguati solo i dispositivi Tablet e PC (dati)?

I telefoni vengono considerati come "accessori alla vendita del traffico telefonico " e quindi viene applicato lo stesso regime Iva del traffico. Un Tablet può funzionare anche senza Sim e quindi non è applicabile la stessa logica. Cfr all RM 36 del 31/3/2011 pag 6

Ho comprato un tablet direttamente in un negozio Vodafone ritirandolo immediatamente e ho pagato l’IVA. Come mai?

Tutte le vendite di tablet/PC fatte a clienti business in un negozio (con consegna presso il negozio stesso), via Web o in modalita’ Televendita NON sono soggette a Reverse Charge. Cfr Circ 21 del 25 maggio 2016

La restituzione dell'IVA può avvenire su CdC o su Bonifico Bancario?

No, i rimborsi avverranno in conto telefonico oppure tramite assegno se non si è più clienti Vodafone.

Che rischio corro se non registro i documenti rettificati che ho ricevuto?

Si tratta di documenti fiscali che vanno dichiarati a norma di legge (riferirsi a proprio commercialista) In caso negativo si è soggetti alle sanzioni previste dalle norme vigenti relative alla mancata registrazione delle fatture ricevute e versamento dell'IVA.

Posso mettere l’IVA in detrazione più volte?

No, l’IVA da portare in detrazione è soltanto quella presente sulla fattura Telefoni, nel conto telefonico le rate addebitate sono già comprensive di IVA ed identificate con il Codice IVA 12 (fuori campo IVA sono Telefoni, Tablet e altri dispositivi).

Cos'è il servizio Pago Online?

Il servizio Pago Online ti consente di pagare il conto telefonico in modo veloce e sicuro, utilizzando la tua carta di credito. Per poter utilizzare il servizio, occorre essere iscritti all'area Fai da te del sito Vodafone.

Dal Fai da te potrai visualizzare l'elenco dei tuoi conti telefonici, che potrai pagare cliccando sul pulsante Paga Online.

Il servizio è completamente gratuito, pagherai quindi esattamente l'importo del conto telefonico, senza alcun costo aggiuntivo. Sono accettate tutte le carte di credito dei circuiti Visa e Mastercard, sono ammesse anche le carte di credito prepagate e PostePay che aderiscono ai medesimi circuiti.

Per la tua sicurezza, tutta l'operazione di pagamento sarà effettuata in modalità protetta tramite il portale di pagamento Pagonline Business di Unicredit Corporate Banking. L’operazione sarà effettuata tramite server sicuro, i dati della tua carta di credito non potranno in alcun modo essere visualizzati da terzi, inclusa Vodafone.

Cosa sono Verified by Visa e MasterCard SecureCode?

Si tratta dei maggiori sistemi di protezione anti-frode per gli acquisti online. È un procedimento di controllo con cui gli esercenti convenzionati, inclusa Vodafone, chiedono di confermare l’identità dell’acquirente.

In occasione del primo acquisto, prima dell’addebito, apparirà la richiesta di attivazione del servizio. Basterà seguire le istruzioni per la registrazione e creare la propria password.

La procedura va eseguita solo una volta, dal secondo acquisto in poi ti verrà richiesta la sola password. Per avere maggiori informazioni, puoi contattare la società emittente della tua carta di credito.

Quali sono i metodi di pagamento accettati da Vodafone?

È possibile pagare tramite carta di credito con il servizio Pago Online, oppure tramite bollettino postale, bonifico o domiciliazione bancaria. Se scegli di pagare tramite bollettino postale, puoi recarti presso un ufficio postale o sul sito di Poste Italiane o presso le agenzie Lottomatica e Sisal.

Cosa significa quando la fattura risulta In Emissione?

La fattura in preparazione risulterà In Emissione, entro un paio di giorni cambierà in Non pagata e potrai procedere al pagamento, effettuato il quale serviranno alcuni giorni perché venga elaborato da Vodafone. Durante questo periodo lo stato della fattura cambierà dapprima in Pagamento in corso e in Pagata dopo la ricezione del pagamento.

Puoi pagare tutte le fatture che risultino come Non pagata e che siano state emesse da almeno 5 giorni. La presenza del pulsante Paga Online ti aiuterà a identificare i conti telefonici ancora da pagare.

Ho pagato in ritardo, cosa devo fare?

Chiama il numero gratuito 42330 oppure 800 011 810 (se chiami da rete fissa o da altro operatore) e seleziona l'opzione 4 per segnalare l'avvenuto pagamento e impedire la sospensione del servizio o ottenerne la riattivazione. Ti verranno richiesti l'importo del pagamento e le ultime 4 cifre del numero d'ordine.

Aiuto, durante il pagamento ho chiuso il browser/perso la connessione/ s’è spento il PC!

Nessun problema, accedi nuovamente all'area Fai da te del sito Vodafone, sezione Conto Telefonico per riprendere da dove avevi interrotto. Se è stato effettuato un addebito sulla carta di credito, riceverai una email di conferma.

Che cos'è il servizio Dettaglio traffico in fattura?

È il servizio gratuito che ti permette di ricevere, insieme al Conto Telefonico, il dettaglio dei costi generati dalle singole SIM intestate alla tua azienda per tutte le chiamate effettuate e ricevute in Italia e all’Estero, per il traffico dati generato in Italia e all'Estero (connessioni web/wap, SMS e MMS) e per i servizi a valore aggiunto, quali giochi, suonerie e contenuti.

Per ciascun evento attribuito alla singola SIM verrà fornita data, ora, numero chiamato, destinatario di SMS o MMS (ai sensi dell'articolo del D.L. 171/98 non possono essere evidenziate le ultime 3 cifre dei numeri chiamati), località di chiamata, orario, durata e costo della chiamata, insieme al riepilogo su quantità e durata di tutte le chiamate effettuate.

Puoi attivare il servizio Dettaglio Traffico in fattura accedendo al Fai da te, in qualità di Referente oppure come Dipendente con servizio Dual attivo.

Se sei il Referente puoi visualizzare le sole chiamate aziendali e non quelle personali (effettuate con il codice 77) del tuo Dipendente con attivo il servizio Dual. Se sei un Dipendente con servizio Dual attivo puoi visualizzare tutte le chiamate, sia personali (effettuate con il codice 77) che aziendali.

Una volta attivato, il servizio diverrà operativo entro 24 ore e sarà visibile, nel prossimo Conto Telefonico. Puoi modificarlo o disattivarlo non prima di 7 giorni dall’attivazione o modifica. Un box ti segnalerà lo stato del servizio (attivo o disattivo) e la data in cui potrai nuovamente modificarlo.

Il servizio ha durata illimitata fino a disattivazione, è compatibile con tutti i piani abbonamento business e resta attivo anche se cambi abbonamento Vodafone. Se, invece, hai attivo un piano ricaricabile business, puoi accedere al tuo dettaglio chiamate direttamente online, sul sito Vodafone.

Cosa accade se attivo il servizio Dettaglio traffico in fattura con SIM BIS o con SIM Alter-ego?

Nel primo caso, il servizio si attiverà su entrambe le SIM e riceverai l'evidenza dei costi sostenute da entrambe. Nel secondo caso, il servizio di attiverà su entrambi i numeri e nel Dettaglio Chiamate avrai evidenza del numero che ha generato il costo.

A cosa si riferisce la voce «contenuti mobile/pc» in fattura?

Si tratta degli addebiti relativi ai servizi digitali presenti sulla tua SIM. Clicca qui per saperne di più e per informazioni sulla loro disattivazione.